Successo di visite, proroga per la mostra dal “Dal Pane al Sasso - dal Segno allo Spazio”

COMUNICATO STAMPA
Successo di visite per la mostra dal “Dal Pane al Sasso - dal Segno allo Spazio”

“Siamo soddisfatti dei risultati raggiunti dal museo Stazione dell’Arte in questi primi mesi del 2017”. Così Gian Luigi Serra, Sindaco di Ulassai e Presidente della Fondazione che gestisce la struttura museale, si esprime sull’incremento di visite.
Da una prima valutazione dei numeri di presenze e ricavi, si rileva che dal primo gennaio al trentuno maggio il museo ha registrato, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, un incremento del numero dei visitatori pari al 57% richiamati, oltre che dall’appeal dell’artista ulassese Maria Lai, anche dalla mostra “Dal Pane al Sasso - dal Segno allo Spazio”, la quale espone opere del suo percorso artistico  “I numeri sono confortanti  - prosegue Serra - rispecchiano il trend del settore turistico in crescita, e sono il frutto sia della crescente passione per i musei e la cultura, sia dell'ottimo lavoro di promozione con gli istituti scolastici avviato a partire da quest’anno dai dipendenti della Fondazione Stazione dell'Arte”.
D’altronde, come precisa il vicepresidente Caterina Nieddu “L’obiettivo del nuovo CDA della Fondazione è quello di coinvolgere le professionalità che vi operano sfruttando al meglio le loro competenze e conoscenza nel campo dell’arte contemporanea al fine di ideare sempre nuovi eventi espositivi e rendere così il museo un centro dinamico di cultura, una istituzione viva capace di garantire un’offerta culturale che si rinnova frequentemente. Vogliamo rendere la Stazione dell’Arte un luogo in cui tornare perché capace di offrire nell’arco dell’anno eventi sempre nuovi da affiancare le non poche risorse turistiche di cui il paese di Ulassai è ricca”.
Il CDA, anche a fronte dei confortanti numeri, ha deciso di prorogare l'attuale esposizione fino all'8 ottobre.
Durante l'estate è stata inoltre programmata una serie di eventi presso gli spazi esterni del museo: tra gli altri, anche quest’anno si svolgerà, il “Festival dei Tacchi”, momento culturale di forte richiamo e oramai appuntamento fisso del mese di agosto che si svolge circondata dalla suggestiva cornice degli incantevoli tacchi ogliastrini.


Ulassai, lì 01.06.2017

                                                                          Il Consiglio di Amministrazione